NEWS IN EVIDENZA


L’Istituto Comprensivo Statale
"L. Bassi - S. Catalano”

non si avvale né di albo né di elenchi fornitori


Si informa che, a partire dal mese
di novembre 2019 e fino a
venerdì 29 maggio 2020,

la biblioteca scolastica sarà aperta
al prestito e alla consultazione dei libri
con il seguente orario settimanale:

VENERDI' DALLE 12.10 ALLE 13.10


Il pianoforte

II pianoforte, conosciuto anche come piano, è uno strumento musicale costruito con materiali forti e resistenti e, soprattutto al giorno d’oggi, l'avanzata tecnologia deve permettere un ottimo montaggio acustico,
per assicurarne la durata per qualche generazione.

Il pianoforte è costituito da un mobile che fa da cassa di risonanza, dentro il quale si trova una serie di corde metalliche fissate per le loro estremità ad un telaio; il piano, comprende anche una tastiera, i cui tasti sono collegati con altrettanti martelletti che in seguito all' abbassamento dei tasti medesimi, percuotono le corde, producendo così il suono.

Nella parte bassa del pianoforte si trovano dei pedalini, che consentono di ottenere un grado maggiore o tenue di sonorità.

Ci sono due tipi di pianoforte:
- il pianoforte a coda, con le corde disposte orizzontalmente e il cui mobile, poggiando su tre gambe, si estende in forma orizzontale e termina con la caratteristica forma allungata
- il pianoforte verticale, con le corde disposte verticalmente il cui mobile è maggiormente esteso in senso verticale

Nel corso dei secoli, il pianoforte è stato ben più di un semplice strumento di divulgazione musicale.

A partire dalla fine del Settecento è al pianoforte che tutti i grandi compositori hanno affidato quasi tutte le loro migliori composizioni.
Il pianoforte è così diventato lo strumento base, anche più semplice, di qualunque educazione musicale.

Il pianoforte è uno dei pochi strumenti musicali che mantiene ancora oggi, inalterati nel tempo, il suo fascino e il suo prestigio.

 

PIANOFORTE A CODA
Pianoforte a coda

Obiettivi specifici Pianoforte